locandina

La signorina Julie

La signorina Julie (2011)

Di: August Strindberg
Con: Anna Tringali, Giacomo Rossetto, Eleonora Panizzo
Regia: Giorgio Sangati

Strindberg, nel suo tentativo di innovare il teatro sottolineava la necessità di ricreare un realismo quasi fotografico nella messa in scena attraverso il trucco teatrale, i dettagli. Quello che ci interessa oggi, invece, è la profondità del dramma la sua attendibilità interiore. La notte di mezz’estate di shakespeariana memoria in cui si svolge conduce il pubblico in uno gabbia mentale ( e simbolica): un sogno, un incubo immerso nel buio dell’oblio e dell’inconscio. Dentro la testa dei personaggi, degli spettatori. Non c’è nulla di naturalistico nella scena dai colori acidi (con elementi che ricordano gli oggetti dilatati che si trovano in una gabbietta per uccelli), nell’uso del suono; solo gli attori e i loro corpi si assumono il dramma che si fa carne e libera tutta la sua potenza.

Scheda tecnica

Tipologia: Prosa
Durata: 80 minuti
Cast: 3 attori / 1 tecnico
Spazio scenico: Lo spettacolo è rappresentabile al chiuso. E’ necessario uno spazio con misure minime 8×6 mt. In caso il teatro non avesse in dotazione la strumentazione, la Compagnia provvederà al reperimento del materiale tecnico necessario.
Audio: mixer audio / n° 2 casse amplificate / cavi sufficienti e necessari
Luci: dimmer / consolle luci / n° 10 PC 1000 w / cavi sufficienti e necessari
Carico/scarico: Per il carico e scarico dei materiali è necessario che i veicoli della Compagnia possano accedere il più vicino possibile all’area scenica.
Montaggio/smontaggio: Montaggio 5 ore / Smontaggio 1 ora. Lo smontaggio avviene di norma a fine spettacolo.

Gallery

Promo