locandina

Ione

Ione. En attendant Phébus (2009)

Di: Euripide
Con: Giacomo Rossetto, Laura Cavinato, Anna Tringali, Francesca Franchini, Lorenzo Maragoni, Mirco Trevisan
Regia: Giorgio Sangati

Ione è una tragedia anomala, talmente anticonvenzionale da sembrare un corpo estraneo nella drammaturgia greca. Il testo, pervaso da un’ironia potentissima, alterna dramma e situazioni comiche in modo modernissimo, in una sorta di teatro dell’assurdo ante litteram. Tutto è capovolto (rispetto al modello tradizionale): non muore nessuno ma tutti vogliono uccidere, agli eroi si sostituiscono inetti conformisti e sadici, e gli dei, che tutto dovrebbero governare si rivelano irresponsabili e vigliacchi e (inconsistenti). Nessuna tragedia è più possibile. E’ un teatro degenerato, antenato del dramma borghese, una macchina teatrale perfetta, un dramma a intreccio denso di colpi di scena che non smette di stupire, divertire ed emozionare, oggi forse più di allora.

Scheda tecnica

Tipologia: Prosa
Durata: 70 minuti
Cast: 7 attori / 1 tecnico
Spazio scenico: Lo spettacolo è rappresentabile sia all’aperto che al chiuso. E’ necessario uno spazio con misure minime 8×6 mt. In caso il teatro non avesse in dotazione la strumentazione, la Compagnia provvederà al reperimento del materiale tecnico necessario.
Audio: mixer audio / n° 2 casse amplificate / cavi sufficienti e necessari
Luci: dimmer / consolle luci / n° 10 PC 1000 w / cavi sufficienti e necessari
Carico/scarico: Per il carico e scarico dei materiali è necessario che i veicoli della Compagnia possano accedere il più vicino possibile all’area scenica.
Montaggio/smontaggio: Montaggio 3 ore / Smontaggio 1 ora. Lo smontaggio avviene di norma a fine spettacolo.

Gallery

Promo